Che cosa si aspetta una donna dal sesso e come può soddisfarla un uomo

Gli studi dimostrano come il 40% delle donne non abbia mai sperimentato l’orgasmo durante il sesso. Se questo dato è corretto allora sta avvenendo qualcosa di profondamente sbagliato riguardo al sesso. Quindi come può l’uomo migliorare le proprie performance, dando un orgasmo alla donna ad ogni rapporto? Ho intenzione di rivolgermi a tutti voi, ragazzi la fuori.

Siate rilassati ed assumete la posizione più sensuale e confortevole.

Il sesso ruota tutto attorno alla mente, la quale conduce il corpo in ogni direzione. Per farlo bene dovete rilassarvi e fidarvi del partner. Non va bene se siete nervosi, se avete bisogno di andare alla toilet, se state pensando al lavoro, se avete intenzione di scappare via non appena avrete finito. Lasciatevi tutto alle spalle e concedete al corpo di andare dove la mente ed il vostro partner lo condurranno. Prendetevi il tempo necessario, sgombrate la mente da tutto al di fuori del sesso stesso, rilassatevi e cogliete il momento.

L’uomo deve curare l’aspetto.

Prestate attenzione all’aspetto in generale, alla pulizia, all’odore del corpo ed all’essere ben rasati. Tenete a mente, infatti, che la barba potrebbe irritare la donna e rendere molto spiacevole il contatto fisico. L’igiene orale è un imperativo assoluto. Le mani devono essere curate e le unghie tagliate.

La prima impressione conta di più.

Quando la coppia s’incontra, lui dovrebbe essere sorridente, felice, mostrare come non vi sia altro luogo al momento dove vorrebbe essere. Dovrebbe spogliare con lo sguardo la donna e farle comprendere quale tigre egli sia, alla quale arrendersi in camera.

Una donna ama essere accarezzate gentilmente e con sicurezza.

L’uomo dovrebbe abbracciare la donna, da prima dolcemente poi in modo sempre più forte. Un saluto amichevole ed una conversazione leggera potrebbero contribuire al piacere. La donna apprezza quando lui le pone le mani sul seno, cingendole la vita con le braccia. Cingere la vita è sessualmente stimolante e mostra chiaramente come lui la voglia più vicino.

Trattare sempre la donna con amore ed affetto.

Come l’uomo tratta la donna sotto le lenzuola dipende molto dall’uomo stesso, da la donna e dalla situazione. La può guidare con gentilezza o essere più audace al punto dallo spogliarla e gettarla letteralmente sul letto, ovviamente solo se lei acconsente. Ma qualunque sia il modo che preferisce, dovrebbe sempre mostrarle amore e rispetto dall’inizio alla fine.

I buoni preliminari rendono grande il sesso.

Si dovrebbe cominciare con un delicato baciarsi che si faccia più erotico gradualmente. Lui le dovrebbe baciare le labbra, la fronte, il seno e piano piano scendere lungo il corpo di lei, continuando a baciare e massaggiare, leccare e rilassare, fino ad arrivare alla vagina per aprirla come un fiore.

Le zone erogene di una donna possono variare a seconda degli ormoni e delle particolarità individuali.

Il ciclo femminile comporta cambiamenti ormonali su base quotidiana o settimanale, i quali si ripercuotono su ogni parte del suo corpo. Questo potrebbe renderla più o meno ricettiva, a seconda della fase del mese. Prima del periodo del ciclo i capezzoli potrebbero divenire molto sensibili e allo stesso tempo le potrebbe sentire il piacere come il dolore in modo più intenso.

La chirurgia estetica può anche avere effetti sulle zone erogene.

Molte donne si sono sottoposte ad interventi quali impianti nel seno o trattamenti di botox nelle labbra, ne potrebbe derivare un cambiamento della sensibilità e della partecipazione durante il sesso. Ciò comporta in alcuni casi una maggiore sensibilità corporea mentre in altri una perdita del tatto. In ogni caso loro possono ancora godere pienamente delle gioie del sesso se il loro Uomo sa e comprende come cambiare i suoi preliminari in conseguenza di queste situazioni. Prestate attenzione alla donna ed al suo corpo, concentrare sempre i vostri preliminari la dove ella dimostri maggiore piacere e coinvolgimento.

Entrambe le parti dovrebbero essere consapevoli di cosa piaccia maggiormente fare all’altro quando fanno sesso .

Tutti noi siamo differenti in merito a cosa ci dia un più intenso piacere sessuale. Ad esempio normalmente gli uomini adorano quando il loro pene è accarezzato, leccato, succhiato o irrorato. Se questo accade, le donne spesso preferiscono mantenere una certa distanza dall’ uomo. La posizione del 69 non è quella naturale per la donna, affatto. Di solito è più confortevole ed eccitante per lui. La donna potrebbe effettivamente non sentirsi a suo agio e godersi il piacere del rapporto orale che riceve se nello stesso momento deve fare altrettanto a lui. Se l’uomo ci pensa un attimo comprende come potrebbe essere più soddisfatto se qualcuna gli succhiasse il pene, mentre lui se ne sta ad occhi chiusi, sdraiato sulla schiena a prolungare il suo godimento. Un modo per soddisfare entrambi potrebbe consistere nel cominciare il rapporto orale stando accanto o di fronte, lasciando alla donna la possibilità di godere alla grande e dopo condurla lentamente al 69 vero e proprio.

Il clitoride della donna richiede maggiori attenzioni del pene dell’Uomo.

Il clitoride si trova appena sopra le pareti della vagina. Un poco prima del famoso punto G, che è sempre in attesa di essere scoperto come ho già spiegato in un precedente articolo.. https://medium.com/@MoniqueCovetXXX
Il clitoride somiglia un poco ad un piccolo pene e funziona in modo molto simile. Può essere manipolato o accarezzato con le dita, così come con lingua ma mai con i denti! Molti uomini muovono le loro dita velocemente, all’interno della vagina, per stimolare il clitoride, ma questo non piace alle donne. La stimolazione dovrebbe avere inizio con il contatto con le labbra esterne della vagina. Ed è solo quando il clitoride inizia a reagire ed inturgidirsi, con la vagina che si fa umida, che l’uomo dovrebbe iniziare ad usare le dita per stimolare la sua compagna. Ed è meglio farlo dolcemente, prendendo tutto il tempo che sarà necessario al fine di rendere tutto il più piacevole possibile per la donna. Lui potrebbe giocare con la sua lingua, leccando il clitoride come se fosse un gelato, o succhiarlo come se fosse un piccolo dito fra le sue labbra. Potrebbe poi disegnare con la lingua il contorno del clitoride, nello stesso modo con il quale vuole sia leccato il pene. A questo punto, mentre la lingua si muove sotto ed attorno al clitoride, sarà meglio aiutarsi con due dita poiché questa parte del corpo non ha molte terminazioni nervose da sollecitare.

Capire quando arrivi il momento di passare dai preliminari al resto.

Adesso lui dovrebbe carezzarla come si fa con i gatti, nel modo nel quale io ad esempio accarezzo il mio Romoletto, la donna farà le fusa e sospirerà come Romoletto. Le due dita porteranno rapidamente il clitoride e la vagina a quel momento nel quale essi avranno bisogno di qualcosa di più grosso… E’ tempo per il pene di darsi da fare. Le donne adorano quando il pene fa il suo ingresso nelle loro vagine lentamente ma con sicurezza, fino al punto nel quale resistere diviene impossibile ed i due corpi prendono a lavorare assieme. La penetrazione e i preliminari dovrebbero aver preparato a dovere per quello che segue. Adesso il limite sarà solo il cielo. L’uomo potrà ritirare un poco il pene, e poi rimetterlo dentro, muoverlo attorno cercando tutto i giusti punti di pressione. Potrò rallentare o accelerare, cambiare posizione, sempre attento alle reazione della sua donna. Molto spesso la donna ama che l’Uomo inizi stando sopra, così da sentirlo dominante.

Punta al piacere del tuo partner come al tuo.

Di solito ci sono due persone durante un rapporto sessuale, ma possiamo anche sperimentare la situazione nella quale più di due persone stanno condividendo il divertimento ed il letto. Quando il tuo partner sta apprezzando il rapporto automaticamente lo farai a tua volta. A questo mondo non vi è nulla di meglio del condividere un bell’orgasmo, ma non siate contrariati se questo non accade ogni volta. Quello che conta veramente è che entrambi vi godiate il sesso fino in fondo, finendo esausti e soddisfatti.

Trattenete il piacere più a lungo possibile.

Quando lei inizia a provare l’orgasmo, non sognatevi neanche di fermare. Al contrario quello sarà il momento di andare avanti e darci dentro come più potete. Quando l’orgasmo inizi a scemare continuate ad accarezzarle, leccarla o toccarle ancora il clitoride ma poiché lei sarà più sensibile siate attenti nel farlo. Se una donna può avere un primo orgasmo attraverso il clitoride, la sua mente ed il suo corpo saranno allora maggiormente rilassati e felici. Ciò consente spesso alla coppia di andare al di là del normale rapporto sessuale. Corpo e mente si aprono ad una quantità di possibilità. Il sesso anale diviene spesso una possibile opzione, potete sperimentare ancora, addirittura sino a darle un poco di dolore il quale la renderà propensa ad essere più intraprendente e spericolata. Cercate il vostro approccio assieme, è sempre la maniera
migliore di farlo.

Concedetevi il tempo per un breve après-sex.

Alla fine è vitale che lui e lei si rilassino assieme per qualche attimo, potranno stare sdraiati l’una nelle braccia dell’altro, parlando di cosa avete appena fatto, baciandovi ancora, grati a vicenda e non siate timidi nel dirle quanto l’amate. Assaporate il semplice ma favoloso piacere del post coito anche detto Après-sex.

Parlate apertamente e spesso di sesso.

Troppe persone sono inibite riguardo alle conversazioni sulle loro performance o sulle loro preferenze sessuali. E’ assolutamente normale che le coppie non conoscano o non facciano da subito tutto, ma una conversazione aperte è il segreto per migliorare il sesso. Se immediatamente dopo l’orgasmo potrebbe non essere il momento migliore per parlarne, vi sono comunque numerose opportunità per farlo. Ponete domande semplici come: “Ti piace quando faccio così?” “Dovrei essere più deciso?” “In quale modo preferisci farlo?” Alla fine è la pratica che rende perfetti, quindi andate a godervi la vostra prossima avventura sessuale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

undici − 9 =